Il nuovo Sistema Informativo Territoriale (SIT) del Comune di Grosseto

18 Novembre 2020

Il portale del Sistema Informativo Territoriale (SIT) del Comune di Grosseto è stato completamente ridisegnato in base alle Linee guida di design per i servizi digitali della PA, promosse da AGID - Agenzia per l'Italia Digitale.

  • approccio mobile-first, per ottimizzare la fruizione su dispositivi mobili come telefoni e tablet;
  • responsive layout: adattabile a differenti dimensioni e tipologie di schermi;
  • iconografia, tipografia e font consistenti con le linee guida e all'interno dell'intero sito

Le mappe interattive sono state interamente riprogettate e rese disponibili con il nuovo visualizzatore web-gis LdP Viewer. Realizzato con tecnologie open source, LdP Viewer è basato su OpenLayers 4, mobile friendly e con layout responsive, per adattarsi a qualsiasi dimensione di schermo ed ai dispositivi mobili come smartphone e tablet.

Prova le mappe interattive

Prova le nuove mappe interattive sul tuo PC o su un dispositivo mobile: scegli una delle cartografie disponibili nella sezione Cartografia di base

LdP Viewer permette di utilizzare anche fonti dati esterne, come WMS (acronimo di Web Map Service), o aprire comodamente viste su servizi cartografici di utilizzo diffuso come Google Maps o Bing: tutte operazioni che possono essere svolte direttamente dall’utente mentre consulta la cartografia nel proprio browser web, senza dover modificare la mappa con complessi software GIS desktop.

Usa i servizi WMS

Apri una delle mappe della Cartografia di base e utilizza un servizio WMS per aggiungere strati cartografici da fonti esterne.

Le mappe interattive non richiedono l'installazione di alcun plug-in e sono consultabili su sistemi operativi Microsoft Windows, Apple OSX e tutti i sistemi basati su Linux. Sono supportati tutti i browser più diffusi, sia sulle piattaforme desktop che sui dispositivi mobili.